All for Joomla All for Webmasters

Scuola Secondaria | TERZA CLASSE - Programma Tedesco

Scuola secondaria di I grado Istituto Maria Mater Mea
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA  TEDESCO
A.S. 2016-2017
Classe: III MEDIA   A

 

 

Insegnante:  Cristina Polles

 

1. Obiettivi specifici di apprendimento:
Comprensione:  – comprende informazioni esplicite ed implicite –  riconosce vocaboli noti e interpreta i non noti dal contesto- anticipa l’eventuale sviluppo della situazione
Produzione:  – chiede e risponde su semplici argomenti noti- si esprime in modo coerente  con pronuncia ed intonazione adeguate- date istruzioni produce brevi testi – usa correttamente lessico e strutture apprese
Conoscenza ed uso delle strutture e funzioni linguistiche: –dal contesto induce regole -riconosce gli elementi costitutivi della frase – identifica la funzione comunicativa
Conoscenza della cultura e della civiltà: – utilizza tutti gli strumenti a disposizione per approfondire le proprie conoscenze  in  materia

 

2. Obiettivi relativi alle competenze linguistiche
– sviluppare la consapevolezza che la lingua è uno strumento di comunicazione;
– saper organizzare il proprio lavoro in modo responsabile e   produttivo rispettando tempi e consegne
– saper confrontare le strutture del tedesco e dell’italiano, cogliendone somiglianze e differenze e consolidare le proprie conoscenze grammaticali in entrambe le lingue;
– comprendere le funzioni comunicative in tedesco ed italiano per migliorare le capacità espressive;
– riconoscere i propri errori e correggerli spontaneamente in base alle regole linguistiche e alle convenzioni comunicative interiorizzate.

 

3. Contenuti

Abilità
Raccontare eventi passati
Parlare del proprio stato di salute (educazione alla salute)
Fare ipotesi
Conoscere la terminologia legata al computer
Dire la data
Esprimere desideri
Confrontare
Augurare e festeggiare
Parlare della storia di una città
Riconoscere monumenti e luoghi di una città
Chiedere e dare informazioni per strada (educazione stradale)
Parlare di fatti storici
Descrivere un personaggio
Raccontare fatti biografici
Fare progetti futuri (professioni)

Strutture grammaticali
Perfekt
verbo sollen
subordinata temporale: wenn-satz
verbo wissen
aggettivi ordinali
comparativo di maggioranza,uguaglianza e minoranza
preposizioni fϋr – ohne
subordinata oggettiva introdotta da dass
parole interrogative
frase infinitiva e finale
subordinata temporale introdotta da als
superlativo relativo
preposizioni di tempo
perfekt (ripasso)
preposizioni di moto e stato (ripasso)
verbo werden

LANDESKUNDE  (CULTURA E CIVILTÀ)
Geografia: Bundesländer
Berlino: Analisi storico-geografica di una metropoli;
Hitler e il periodo nazista
La riunificazione tedesca nei suoi principali aspetti.
Personaggi famosi (Goethe- Mozart- Beethoven- Einstein

4. Metodo e strumenti:
Uso della lingua tedesca in situazione;
utilizzo di materiali audio/visivi originali e tipici della realtà tedesca;
guida alla riflessione sulle funzioni comunicative, strutture, lessico e sui riferimenti culturali e di civiltà;
attenzione alla capacità e alla scelta del lessico;
correzione degli errori durante le attività controllate e dopo le attività libere;
esercizi di potenziamento;
lezioni frontali e dialogiche;
studio individuale domestico;
dettatura appunti;

  • libro di testo e digitale
  • testi didattici di supporto
  • schede predisposte dall’insegnante
  • drammatizzazione
  • computer
  • uscite sul territorio
  • giochi
  • LIM

Interventi individualizzati:

Recupero mediante

  • Attività mirate al miglioramento della partecipazione alla vita della classe
  • Controlli sistematici del lavoro svolto
  • Attività mirate all’acquisizione di un metodo di  lavoro più ordinato ed organizzato
  • Attività personalizzate
  • Esercitazioni guidate
  • Stimoli all’autocorrezione
  • Attività di gruppi di livello
  • Interventi finalizzati al recupero delle abilità di base

Consolidamento mediante

  • Attività mirate al miglioramento del metodo di studio e di lavoro.
  • Attività per consolidare la comprensione, la comunicazione e le abilità logiche.
  • Attività di gruppi di livello.

Potenziamento mediante

  • Approfondimento degli argomenti di studio.
  • Attività mirate al perfezionamento del metodo di studio e di lavoro.

5. Verifica conoscenze/abilità/competenze e valutazione:

Per valutare la comprensione scritta si proporranno:

  • esercizi di descrizione;
  • traduzioni;
  • esercizi di completamento e riordino di frasi;
  • esercizi vero/falso;
  • esercizi di scelta multipla;
  • letture con esercizi di risposte a domande implicite ed esplicite
  • esercizi di completamento;
  • dettati;
  • test grammaticali;

Per valutare la produzione si proporranno:

  • griglie di ascolto;
  • drammatizzazione e dialoghi;
  • esercizi di role-play;
  • letture di testi noti e non noti;
  • risposta a domande specifiche
  • esercizi di descrizione
  • stesure su traccia di lettere personali- mail
  • brevi dialoghi;
  • brevi conversazioni allievo/allievo e allievo/insegnante

Ginnastica terza classe

 

 

Obiettivi specifici di apprendimento

Consolidamento delle capacità coordinative
Livello di sviluppo e tecniche di miglioramento delle capacità condizionali (forza,
rapidità, resistenza, mobilità articolare)
Elementi tecnici e regolamentari di alcuni sport
Effetti delle attività motorie e sportive per il benessere della persona e la prevenzione delle malattie L’attività sportiva come valore etico: valore del confronto e della competizione

 

Competenze

I traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine del ciclo della Scuola secondaria di I
grado sono i seguenti:
-L’Alunno, attraverso le attività motorie e sportive, ha costruito la propria identità personale ed ha strutturato la consapevolezza delle proprie competenze motorie e dei propri limiti.
- Utilizza gli aspetti comunicativo-relazionali del linguaggio corporeo – motorio – sportivo, oltre allo specifico della corporeità, delle sue funzioni e del consolidamento e dello sviluppo delle abilità motorie e sportive;
- Possiede conoscenze e competenze relative all’educazione alla salute, alla prevenzione e alla promozione di corretti stili di vita;
- E’ capace di integrarsi nel gruppo, di cui condivide e rispetta le regole, dimostrando di accettare e rispettare l’altro; – E’ capace di assumersi responsabilità nei confronti delle proprie azioni e di impegnarsi per il bene comune;
- Sperimenta i corretti valori dello sport (fair play) e la rinuncia a qualunque forma di violenza, attraverso il riconoscimento e l’esercizio di tali valori in contesti diversificati.

 

Contenuti

Ginnastica a corpo libero Pallavolo
Pallacanestro
Pallamano

Rugby touch Baseball Atletica:

  • Velocità
  • Resistenza
  • Lancio del vortex
  • Salto in lungo 
Attività ludiche e sportive in vari ambienti naturali e non Test motori
  • Abalakov
  • Cooper
  • Navetta
  • Lungo da fermo 
Le olimpiadi moderne, Sport paraolimpico e la disabilità Sport in epoca fascista
La storia di Samia

6. Valutazione -Criteri
– raggiungimento dello scopo comunicativo, correttezza ortografica, grammaticale e lessicale per le prove scritte;
– raggiungimento dello scopo comunicativo, correttezza grammaticale, fonetica, pertinenza lessicale per le prove orali;
– impegno, partecipazione e progressione rispetto ai livelli di partenza;
La valutazione espressa in decimi sarà conforme alle direttive ministeriali.
La sufficienza nelle prove con punteggio corrisponde al 60%

 

 

Milano, 31  ottobre 2016

L’insegnante

Cristina Polles

  • Programma Di Ed. Fisica LEGGI
  • Programma Di Inglese LEGGI
  • Programma Di Matematica E Scienze LEGGI
  • Programma Di Storia E Geografia LEGGI