All for Joomla All for Webmasters

Scuola Secondaria | PRIMA CLASSE - Programma Tedesco

Scuola secondaria di I grado Istituto Maria Mater Mea
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA  TEDESCO
A.S. 2016-2017
Classe: I  MEDIA
Insegnante:  Cristina Polles

 

 

1. Obiettivi di apprendimento con riferimento alle competenze del quadro europeo A1-A2:

PRODUZIONE NELLA LINGUA ORALE

Riferire  informazioni su se stessi, la propria abitazione, la famiglia e gli altri.

Interagire in conversazioni concernenti situazioni di vita quotidiana e argomenti familiari.

Descrivere persone, oggetti  e ambienti

 

PRODUZIONE NELLA LINGUA SCRITTA

Produrre brevi testi scritti utilizzando un registro adeguato.

Completare e tradurre frasi, inerenti agli argomenti affrontati in classe.

 

COMPETENZE LINGUISTICHE

Conoscere e applicare gli aspetti morfologici e sintattici della lingua tedesca.

Conoscere ed utilizzare un lessico specifico.

 

RICEZIONE ORALE

Individuare le informazioni richieste in una sequenza multimediale di carattere quotidiano

 

RICEZIONE SCRITTA

Comprendere testi semplici di contenuto familiare e di tipo concreto e trovare informazioni specifiche in materiali di uso corrente.

 

CONOSCENZA DELLA CULTURA E DELLA CIVILTA’

Conoscere alcuni aspetti della vita culturale nei paesi di lingua tedesca.

Operare confronti e analogie con il nostro paese

 

2. CONTENUTI:

 

Abilità e contenuti: Strutture grammaticali:
sett.ottobre
salutare, presentarsi e presentare qualcuno pronomi personali soggetto;
chiedere e dire l’età presente indicativo dei verbi sein-haben
chiedere e dare l’indirizzo presente indicativo verbi regolari
 parole interrog.
frase affermativa/interrogativa/negativa
novembre- dicembre
gennaio
descrivere una casa e gli oggetti di una stanza
articoli determinativi ed indeterminativi
parlare di animali domestici negazione kein
parlare della famiglia pronomi personali accusativo
parlare della famiglia pronomi personali accusativo
febbraio (educazione all’affettività)
descrivere  persone aggettivi possessivi
esprimere opinioni verbi separabili
marzo
parlare di orari scolastici preposizioni di tempo
parlare degli insegnanti aggettivi qualificativi
chiedere e dire l’ora orologio/materie scolastiche /orario
aprile – maggio
chiedere e dare indicazioni stradali preposizioni di luogo (moto)
parlare di attività quotidiane verbi quotidiani
parlare di abitudini alimentari mögen  möchten  essen nehmen

 

Landeskunde:

Wo spricht man Deutsch?

Deutschland: Geographie

 

3. Metodo e strumenti:

approccio comunicativo ciclico che prenderà spunto dai bisogni linguistici degli alunni.

lezioni frontali e dialogiche con attività di coppia e di gruppo e di gioco;

lavoro di gruppo per fasce di livello

lavoro di gruppo per fasce eterogenee

attività laboratoriali

sviluppo delle quattro abilità linguistiche in modo integrato e graduato.

uso della lingua tedesca in situazione;

utilizzo di materiali audiovisivi originali e tipici della realtà tedesca;

guida alla riflessione grammaticale (l’alunno verrà portato ad una elaborazione personale di regolarità d’uso partendo dal contesto presentato) e al confronto tra la realtà socio-culturale italiana e quella tedesca

guida all’autovalutazione dell’alunno

  • libro di testo e digitale
  • testi didattici di supporto
  • schede predisposte dall’insegnante
  • drammatizzazione
  • computer
  • uscite sul territorio
  • giochi
  • LIM

 

Attività:

Esercizi di discriminazione dei suoni e fissaggio della pronuncia;

copiatura

ascolto e visione di materiali e/o video;

esercizi guidati/controllati;

dialoghi e conversazioni;

role-play;

drammatizzazioni.

 

4. Verifica conoscenze/abilità e valutazione

Criteri:

– Adeguata distribuzione delle prove nel corso dell’anno

– Coerenza della tipologia e del livello delle prove con la relativa sezione di lavoro effettivamente svolta in classe.

 

Prove scritte per il controllo dei progressi personali di ogni alunno ogni 3/4 unità che comprenderanno:

esercizi di lessico

risposte a domande

esercizi di completamento

produzione di brevi messaggi

traduzioni di brevi frasi

dettati ortografici

esercizi grammaticali;

 

I test (lessico, grammatica e a risposta chiusa) sono a punteggio (livello di sufficienza 60%)

 

Prove orali:

drammatizzazione e dialoghi;

esercizi di role-play;

letture di testi noti;

esercizi di trascrizione di parole

esercizi sul lessico

risposta a domande specifiche;

conversazione guidata;

brevi dialoghi;

brevi conversazioni allievo/allievo e allievo/insegnante

 

Nella prova orale si valuterà:

– congruità della risposta rispetto alla richiesta

– correttezza linguistica

– fluidità espositiva

 

Si terrà conto anche dell’impegno, partecipazione, progressione rispetto ai livelli di partenza.

 

prova di valutazione delle competenze

attraverso test sommativi sulle varie abilità a fine quadrimestre

o compiti leggermente più complessi per simulare una situazione reale in cui lo studente si trovi a “fare” qualcosa di pratico utilizzando la lingua straniera. Tali prove possono anche non essere legate a specifiche unità del libro di testo

 

Interventi individualizzati:

Recupero mediante

  • Attività mirate al miglioramento della partecipazione alla
  • vita della classe
  • Controlli sistematici del lavoro svolto
  • Attività mirate all’acquisizione di un metodo di
  • lavoro più ordinato ed organizzato
  • Attività personalizzate
  • Esercitazioni guidate
  • Stimoli all’autocorrezione
  • Attività di gruppi di livello
  • Interventi finalizzati al recupero delle abilità di base

 

Consolidamento mediante

  • Attività mirate al miglioramento del metodo di studio ee di
  • Attività per consolidare la comprensione, la
  • comunicazione e le abilità logiche.
  • Attività di gruppi di livello.

 

Potenziamento mediante

  • Approfondimento degli argomenti di studio.
  • Attività mirate al perfezionamento del metodo di studio e di lavoro.

 

 

Milano, 31 ottobre 2016

L’insegnante

Cristina Polles

  • Programma Di Ed. Fisica LEGGI
  • Programma Di Inglese LEGGI
  • Programma Di Matematica E Scienze LEGGI
  • Programma Di Storia E Geografia LEGGI