All for Joomla All for Webmasters

Scuola Secondaria | PRIMA CLASSE - Programma Religione

Scuola Secondaria di primo grado Maria Mater Mea

Programmazione disciplinare di Religione Cattolica

Anno scolastico 2016 – 2017

Insegnante: Claudia Cavallaro

Classe I secondaria

 

 

Presentazione della classe

La classe è costituita da n 15 alunni: 12 femmine e 3 maschi. Di questi: 14 provengono dalla Scuola Primaria dell’Istituto, il restante dalla primaria di via Feltre. Un alunno (interno) fino alla fine del primo ciclo primario aveva la certificazione DVA, Fatta ulteriore diagnosi nel passaggio da un ordine all’altro di scuola, per i notevoli miglioramenti riscontrati tale diagnosi è stata revpocata.si ritiene pertanto di continuare un’osservazione attenta per verificare se ci fossero bisogni speciali da soddisfare per il suo rendimento scolastico. Due alunne, nate in Italia, hanno origini latino americane\anglosassoni.

 

La classe appare vivace, disponibile al lavoro scolastico, discretamente attenta alle regole. Va guidata a comprendere e ad entrare sempre più nelle esigenze della Scuola Secondaria e ad organizzare di conseguenza il proprio lavoro e materiale.

 

Obiettivi specifici di apprendimento

  1. Educare all’ascolto e al dialogo
  2. Aiutare gli alunni ad essere attenti alla realtà, al fine di sviluppare la capacità di interrogarsi
  3. Favorire lo sviluppo della dimensione spirituale, quale elemento costitutivo dell’essere umano
  4. Accostarsi oggettivamente al cristianesimo nella sua dimensione storica e nella sua proposta valoriale.

 

Competenze da acquisire

  1. Evidenziare i fondamenti antropologici del fenomeno religioso
  2. Evidenziare gli elementi specifici della dottrina, del culto e dell’etica dell’Ebraismo e del Cristianesimo
  3. Individuare il messaggio centrale di alcuni testi biblici, utilizzando informazioni storico- letterarie
  4. Ricostruire le tappe della storia di Israele e la composizione della Bibbia
  5. Identificare i tratti fondamentali della figura di Gesù nei vangeli sinottici confrontandoli con i dati della ricerca storica
  6. Riconoscere nella morte e resurrezione di Gesù il momento fondante del Cristianesimo
  7. Riconoscere le caratteristiche della salvezza attuata da Gesù in rapporto ai bisogni e alle attese dell’uomo

 

Contenuti

  • La ricerca di Dio nella storia dell’umanità: il fenomeno religioso nel mondo e nella storia
  • La ricerca umana e la rivelazione di Dio nella storia: il Cristianesimo a confronto con l’Ebraismo
  • Il libro della Bibbia, documento storico. Culturale e Parola di Dio
  • La storia del popolo di Israele alla luce della Rivelazione
  • L’identità storica di Gesù e il riconoscimento di Lui come Figlio, fatto uomo e Salvatore del mondo
  • L’opera di Gesù, la sua Morte e Resurrezione

 

Metodologie e strumenti

Vengono considerati importanti il coinvolgimento personale di ogni alunno, il dialogo, la lezione frontale e dialogata, il lavoro in classe e domestico, il libro di testo, fotocopie, materiale audiovisivo, il testo biblico, la ricerca personale e di gruppo, il quaderno personale, le schede di approfondimento, il disegno, eventuali visite ed uscite didattiche interdisciplinari, contenuti di altre discipline, il canto.

 

Verifiche e valutazione

L’impegno, l’interesse e il livello di coinvolgimento personale di ogni alunno saranno osservati sistematicamente, frequenza e pertinenza degli interventi, richiesta di approfondimento, modalità di esecuzione dei lavori, livello di attenzione, collaborazione nel gruppo.

 

In ogni lezione si riprenderanno e correggeranno i compiti domestici, sui quali si dialogherà. I quaderni verranno ritirati almeno un a volta al mese e corretti, per verificare lo svolgimento e la qualità dei compiti.

 

Quando lo si riterrà opportuno: una verifica scritta.

 

Testo in adozione: R. Manganotti, Insieme al Giordano, ed. La Scuola

 

 

Milano, 31 ottobre 2016

L’insegnante:

  • Programma Di Ed. Fisica LEGGI
  • Programma Di Inglese LEGGI
  • Programma Di Matematica E Scienze LEGGI
  • Programma Di Storia E Geografia LEGGI